Created with flickr badge.

martedì 2 dicembre 2014

Bitonto - Nardò 0-3

RETI: Vicedomini rig. al 38', Bozzi al 49' e al 60'

BITONTO: De Blasio, Triozzi (Cantatore al 3'), Bonasia, Mastronardo, Montrone, Naglieri, Caringella, Sangirardi, Terrone, Roselli, Palazzo.
A disp.: Saulle, Modesto, Capriati D, Martellotta, D'Ambrosio, Terrone, Capriati G., Vittorio.
Allenatore: Muzio Di Venere.

NARDO': Caroppo, De Giorgi, De Icco, De Razza St., Mancarella, Palmisano, Gigante (Fasiello al 60'), Vicedomini, Caporale, De Razza Ant., Bozzi.
A disp.: Picco, Franco, Lepore, Longo, Rizzo, Rana.
All. Nicola Ragno

Arbitro: Daniele De Tommaso della sez.Rieti
Primo assistente: Fabio Giudetti della sez.Taranto
Secondo assistente: Mario Mastria della sez.Brindisi

Una settantina di tifosi neretini seguono in trasferta i Granata a Bitonto. Circa 400 i bitontini. La partita inizia con 9' di ritardo.
Primi scontri in campo. Triozzi prende un colpo al volto e rimane a terra.
2' - Corner per il Nardò guadagnato da Caporale. Cross di De Razza A., Bozzi non riesce ad agganciare in area.
3' - Triozzi sostituito da Cantatore.
7' - Espulso Roselli per proteste.
9' - Fallo di Gigante. Ammonito.
Partita subito nervosa in campo e sugli spalti.
10' - Fallo di Caporale su Caringella. Punizione battuta dallo stesso giocatore verso l'area neretina. Para senza problemi Caroppo.
Bitonto avanti a testa bassa e guadagna due corner. La difesa neretina libera in entrambe le circostanze.
Il Nardò si distende in attacco e con Palmisano e De Giorgi che sulla fascia destra provano a sfruttare gli spazi.
15' - Fallo di Stefano De Razza. Ammonito.
Partita molto accesa e fallosa. Ne fa le spese Mancarella atterrato platealmente da Caringella.
19' - Bozzi va al tiro in girata. Parata di De Blasio.
21' - Combinazione De Giorgi - Palmisano, cross in area, Gigante non ci arriva.
23' - Punizione dal limite per il Bitonto su presunto fallo di mano di Stefano De Razza. Tiraccio di Mastronardo e Caroppo si distende deviando in corner.
26' Punizione per il Nardò. Batte Vicedomini, parabola in area e De Blasio para in uscita alta.
27' - Fallo su Antonio De Razza. Ammonito Mastronardo che impedisce una pericolosa ripartenza Granata.
30' - Cross di Palmisano, tiro di Bozzi e deviazione incredibile di De Blasio che salva in angolo.
31' - Ancora De Blasio protagonista in uscita plastica.
33' - Cross in corsa di Antonio De Razza. De Blasio para ancora.
35' - Cantatore atterra Caporale. Rigore per il Nardò. Batte Vicedomini e segna. Nardò in vantaggio!
40' - Fallo di Mastronardo. Nuovo cartellino giallo ed espulsione. Bitonto in nove.
Grande nervosismo tra le fila bitontine. L'arbitro fatica a tenere in pugno il match. Cinque minuti di recupero nel primo tempo.
Ammonito Naglieri per fallaccio su Caporale.
48' - Cross di Antonio De Razza, mani (involontario?) di Bonasia. L'arbitro non infierisce.
49' - Il Nardò rischia su un tiro di terrone. Caroppo para a terra ma l'azione viene interrotta per fuorigioco.
Si va negli spogliatoi. Nardò in vantaggio, Bitonto con due uomini in meno e tanto nervosismo.


Si riprende con i fischi del publico bitontino all'arbitro De Tommaso.
2' -Bitonto subito in attacco. Punizione di Bonasia con pallone lanciato in area. La difesa neretina libera.
4' - Mancarella serve Bozzi. Raddoppio del Nardò!
6' - Ancora un'escursione di Mancarella che innesca caporale. Gran tiro dell'esterno granata ma anche una grande risposta di De Blasio.
9' - Nardò padrone del campo. Il Bitonto prova a reagire con sporadiche iniziative individuali.
11' - Fasiello entra al posto di Gigante.
14' - Il Bitonto non si arrende e con Terrone colpisce il palo.
15' - Terzo goal del Nardò. Girata di Bozzi che in pallonetto scavalca De Blasio.
20' - Il Nardò prova ad abbassare i ritmi e a congelare il match. Possesso palla prolungato del Nardò.
25' - Altra ammonizione per il Bitonto. Giallo per Cantatore.
29' - Partita ormai scaduta di tono. Cambio per il Nardò, esce Antonio De Razza ed entra Franco.
30' - Partita ridotta ad un'infinita melina. Il Nardò non infierisce sull'avversario.
36' - Si gioca per onor di firma.
Finisce il match. Il Nardò porta tre punti d'oro a casa e si rilancia in classifica.
Ora sotto con la capolista Vieste.

Alexx Capoti per nardogranata.com

Nessun commento: