Il calcio si ferma



Si ferma anche la Serie D. L'attività dovrebbe riprendere il 3 aprile salvo complicazioni. Nel frattempo si spargono voci di possibili chiusure anticipate dei campionati con le formule più disparate per assegnare titoli e determinare retrocessioni.

Limitiamoci a prendere atto della sospensione delle attività del Nardò come recita il comunicato ufficiale seguente.

L'A.C. Nardò, facendo seguito al comunicato ufficiale N. 273 emanato dalla LND nella giornata di ieri nel quale, in riferimento all’emergenza “Coronavirus” denominato COVID – 19, si delibera di sospensione con effetto immediato e fino al 3 aprile 2020 dell’attività organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti, sia a livello nazionale che territoriale, sospende con effetto immediato la propria attività sportiva. La salute é un bene primario e la tutela della stessa verso tutti i tesserati e collaboratori della società un dovere imprescindibile. La ripresa sarà attentamente programmata monitoriando gli sviluppi dell'emergenza sanitaria, per arrivare pronti e preparati ad affrontare al massimo il finale della stagione sportiva.

Commenti

Powered by flickr embed.
86800300_1683191521822819_6357542593064075264_o

CalcioWebPuglia.it