Grumentum - Villa D'Agri: scopriamoli


Il Grumentum - Villa d'Agri è una matricola del campionato di Serie D frutto della fusione di due società, il Grumentum di Grumento Nova e il Villa D'Agri.
I colori sociali sono bianco e celeste, lo stadio (meglio dire il terreno di gioco) "Cupolo" si trova a Villa d'Agri frazione di Marsicovetere provincia di Potenza.
La capienza è di soli 100 spettatori che siedono sotto una piccola tribuna coperta mentre gli ospiti si "accomodano" in piedi in uno spazio retrostante la porta.
Il terreno di gioco  è in erba sintetica ed è stato inaugurato un anno fa.

C'è un precedente tra Nardò e Villa D'Agri.
Nel 1996-97 (l'anno dello spareggio sfortunato) lo squadrone di Santin pareggiò a Villa D'Agri 0-0 mentre al ritorno a Nardò vinse 3-0 con doppietta di D'Amblè e un goal di Vantaggiato.
Rimase il rammarico di aver lasciato sul campetto lucano due preziosissimi punti utili per vincere il campionato.
Il Villa D'Agri, allora, retrocedette racimolando 40 punti ex aequo ma con peggiore classifica avulsa rispetto al Larino.

Grumento e Villa d'Agri si trovano a pochi kilometri dagli stabilimenti di estrazione petrolifera dell'ENI in Val d'Agri e dal Lago Pertusillo principale invaso dell'Acquedotto pugliese.
Lo stadio si trova ad un'altitudine di circa 900 metri.





Commenti

Powered by flickr embed.