Nardò, contro il Portici per risalire


Temi del match: Nardò molto motivato a muovere la classifica ferma a 34 punti dalla vittoria sul Brindisi per 4-0 con primo posto provvisorio. Dopo quella bella affermazione le cose sono andate tutte storte per i colori granata. Prima la sconfitta con l'ultima in classifica, la Puteolana, per 1-2, poi il contagio da Covid che ha fermato per 40 giorni l'attività e per finire (si spera) l'amara sconfitta col Taranto.

Il Portici sembra l'avversario giusto per tornare alla vittoria anche per lavare l'onta della sonora sconfitta per 1-6 subita alle pendici del Vesuvio ma i campani di certo non vengono a Nardò da turisti. La classifica per i biancazzurri è sempre più critica, si continua a perdere e a subire caterve di goal. Contro il Picerno l'ennesima quaterna subita da Cappa a cui mister Mattiacci ancora non è riuscito a porre rimedio con 61 goal subiti. Punto di forza, comunque per i porticesi, rimane l'attacco. Il gioco arioso e propositivo dei campani mette in condizione gli attaccanti di andare al tiro ma concedendo troppi spazi agli avversari.

Squalificati: Vitiello, Donnarumma, Nacci

Domenica 18 aprile h. 15.00
Porte chiuse - Live Streaming

Probabili formazioni:
NARDO' (4-2-3-1): Milli; Trinchera, De Giorgi, Romeo, Nicolao; Cancelli, Lezzi; Rimoli, Massari, Caputo, Toernros.
Bench: Mirarco, Palazzo, Stranieri, Mengoli, Scialpi, Potenza, Granado, Valzano, Gallo
Coach: Ciro Danucci

PORTICI (4-4-2): Cappa, Schiavi, Petrosino, Bisceglie, Arpino; Elefante, Grieco , Nappo, Meola; Conte, Scala;
Bench: Spina, Cassitto, Guadagni, Onda, Prisco, D'Acunto, Maione.
Coach: Alessandro Mattiacci

Arbitra: Silvia Gasperotti di Rovereto
Assistenti: Alessandro Scifo di Trento e Tommaso Menolli di Rovereto

Commenti

CalcioWebPuglia.it