Picerno - Nardò e le storie tese

 



Torna Picerno - Nardò, non è un classico della Serie D ma una sfida degli ultimi 6 anni che in poco tempo ha creato una rivalità sentita a tutti i livelli non senza eccessi.

Basta vedere lo score dei precedenti, una sfilza di sgarbi reciproci a domicilio (10 partite totali con 6 vittorie esterne), ricorsi legali, campi neutri e tifoserie "elettriche", 5 vittorie granata, un pari e 4 vittorie rossoblu.

Il match infrasettimanale della 19.a giornata porterà distensione? Difficile dirlo. Due squadre separate da un punto anche se i melandrini viaggiano con una partita in meno. Picerno primo, Nardò comunque secondo e in gran forma, andata con vittoria rossoblu per 3-0 sul campo neretino.

Nessuna squalifica per gli organici di Mister Ciro Ginestra e Ciro Danucci. Probabile il rientro di Zappacosta tra i neretini.

Si giocherà sul terreno erboso del Polivalente di San Gregorio Magno (SA) per l'indisponibilità dell'impianto picernese. Un terreno in erba naturale che potrebbe favorire la propensione al gioco agonistico del Toro. 

Mercoledi 24 febbraio, inizio h. 14.30

Stadio Polivalente San Gregorio Magno (SA)

Porte chiuse, streaming FB gratuito

AZ PICERNO: (4-3-3) Giuliani; Finizio, Pitarresi, Dametto, Zito, D’Angelo, Dettori, Santarcangelo, Girasole, Oyewale, Albadoro. 
Bench: Siani, Caiazza, Carnevale, Origlia, Ligorio, Orsi, Konè, Iadaresta, Guerra. 
Coach: Ciro Ginestra

AC NARDO': (4-2-3-1) Milli; Trinchera, De Giorgi, Romeo, Nicolao; Cancelli, Lezzi; Rimoli, Massari, Caputo; Toernros.
Bench: Centonze, Palazzo, Stranieri, Zappacosta, Scialpi, Lamacchia, Valzano, Potenza, Granado.
Coach: Ciro Danucci

Arbitro: Simone Pistarelli di Fermo
Assistenti: Simone Conte di Napoli e Domenico Russo di Torre Annunziata

Commenti

CalcioWebPuglia.it